Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 00:26

Esclusiva: Scamacca, proficui contatti diretti Juve-Sassuolo! Formula confermata

11.01.2021 | 23:14

La Juve sta lavorando molto seriamente per chiudere l’operazione Scamacca, come anticipato ieri. E in giornata di sono stati contatti diretti, molto proficui, tra il club bianconero e il Sassuolo. La formula è quella del prestito con obbligo di riscatto a giugno 2022, una data che – considerati gli eccellenti rapporti con il Sassuolo – può anche dilatarsi di un altro anno. Ma si sta ragionando su un anno e mezzo e anche alla Juve potrebbe andar bene così. La Juve è a conoscenza della valutazione, dai 20 ai 25 milioni, e ci sta lavorando in modo sempre più proficuo. In tal caso caso è evidente che Scamacca andrebbe a Torino da subito e sarebbe la quarta punta di Pirlo. Un’altra possibilità sarebbe quella di prenderlo e di lasciarlo al Genoa ma oggi ha percentuali più basse. Al Milan il profilo piace molto ma almeno in queste ore il club rossonero ha altre priorità e ha messo il capitolo attaccante in stand-by. L’addio di Scamacca al Genoa ha percentuali alte, la Juve sta decidendo di andare fino in fondo. E in questi caso scenderebbero a dismisura le chance di  Parma e Bologna prontissime a prenderlo in prestito con diritto di riscatto al punto da aver già contattato il Sassuolo. Ora la Juve ha la precedenza…

Foto: Twitter Genoa