Calciomercato
Real Madrid logo

Esclusiva: Real, la priorità è l’erede di CR7. Ma è pronta la tripla cifra per Milinkovic-Savic

Sergej Milinkovic-Savic alla Juve: no. Come vi abbiamo spiegato prima che si scatenasse l’ondata bianconera in direzione Cristiano Ronaldo. Entro martedì dovremmo capire definitivamente quanto chiederà Florentino Perez, il gioco al rialzo potrebbe andare oltre i 100 milioni, comunque una cifra ragionevole. E in ogni caso uno sconto “folle” rispetto al miliardo di euro della clausola. La Juve aspetta e si sente fin qui fortissima per l’accordo con Cristiano. Contemporaneamente Florentino vorrebbe avere in mano il sostituto tra Neymar, Mbappé, Kane, Lewandowski e Hazard. Alcune tra queste operazioni sono difficilissime, con tutto il rispetto per l’enorme potenziale economico del Real. Può darsi che ne arrivino due o anche tre. E attenzione alla probabile irruzione per Milinkovic-Savic: circa un mese fa vi avevamo anticipato che Florentino avrebbe messo sul tavolo la tripla cifra, almeno 150 milioni (più eventuali bonus) per convincere la Lazio. E otto milioni di ingaggio a stagione per il serbo. L’agente di Milinkovic-Savic è in azione da giorni, ha incontrato il club biancoceleste, e si potrebbe entrare nel vivo. Poi dipenderà da Lotito e dal suo eventuale gioco al rialzo, ma la cifra sarebbe sicuramente congrua. E comunque il Real deve prima annunciare l’erede di Cristiano, con tutto il rispetto per un grande centrocampista come il gioiello probabilmente in uscita dalla Lazio.

Archivio: Calciomercato