Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 settembre 2022 20:10

Esclusiva: Piatek, respinto il West Ham. La giornata di Leonardo e il pressing Milan

15.01.2019 | 23:10

Krzysztof Piatek è un nome caldissimo di mercato. In giornata è arrivata una proposta del West Ham da 35 milioni, ma per il momento è stata respinta. Il Real Madrid sarebbe uno scenario soltanto per il futuro, ma Preziosi aspetta altro. Ovvero che Milan si materializzi. La giornata di Leonardo è stata frenetica, ha rinviato il volo per Jeddah e dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) prendere in tempo quello di domattina per assistere alla finale e sbrogliare la matassa di mercato. È rimasto in Italia per andare avanti con il Genoa, controllare diverse situazioni (Carrasco e Duncan sono nomi da seguire), per pensare all’eventuale rinnovo di Zapata e per andare no stop con Preziosi. Il Genoa chiede 40 milioni più 5-6 di bonus, probabilmente rinuncerebbe a una parte pur di avere il riscatto obbligato e garantito. Leonardo sta lavorando per questo. Lo scrupolo del Genoa è legato al fatto che Piatek guadagna 500 mila euro, il Milan gli offrirebbe il quadruplo a stagione e se il polacco restasse scontento potrebbe essere un problema. Ecco perché il Genoa ha aperto, ma a condizioni di totale garanzia sui pagamenti. Elliot è un fondo ricco, ma deve agire nei paletti del FPF. Non avrebbe problemi a garantire e sta lavorando in questa direzione. Saranno giorni caldissimi sul fronte Higuain-Piatek.

Foto: Genoa Instagram