Ultimo aggiornamento: mercoledi' 07 aprile 2021 00:16

Esclusiva: l’Inter chiude per Males, esterno offensivo 2001 del Lucerna. Sinergia con il Parma

18.06.2020 | 21:30

Un colpo per l’Inter, un colpo per la prospettiva. Trattativa in dirittura d’arrivo per Darian Males, attaccante esterno classe 2001 del Lucerna, passaporto svizzero ma origini serbe. Un gran fisico, circa 190 centimetri, Males può essere utilizzato sia come trequartista che come esterno offensivo, prevalentemente partendo da destra visto che ama convergere per sganciare il suo mancino di gran qualità. Dopo grandi esperienze con la formazione B del Lucerna (e tanti gol), è stato aggregato alla prima squadra ed è stato protagonista tra campionato e Coppa di Svizzera. Piaceva all’Atalanta, che aveva visto in lui le potenziali caratteristiche di Ilicic, ma l’Inter è ormai arrivata al traguardo, strappandolo in volata al Valencia. Il suo contratto con il Lucerna scade nel 2022, la richiesta iniziale era di 4 milioni più bonus, il club nerazzurro chiuderà per una cifra leggermente inferiore. E lo manderà a Parma, a conferma degli eccellenti rapporti, consolidati in passato da diverse operazioni, come quelle che hanno riguardato – tra gli altri – il portiere Brazao e l’attaccante Karamoh. Il Parma (che da qualche mese abbondante ha bloccato Benali, in scadenza di contratto con il Crotone) vorrebbe anche Sebastiano Esposito ma questo è un altro discorso che verrà sviluppato: intanto, Males

 

Foto: Twitter @FootballScoutYG