Ultimo aggiornamento: domenica 31 maggio 2020 15:05

Esclusiva: Juve, prima offerta a Haaland. E c’è molta Bundesliga

07.12.2019 | 23:44

Dopo l’incontro, anche l’offerta. La Juve ha formalizzato tre milioni di ingaggio a stagione per Erling Haaland, il gioiello norvegese classe 2000 del Salisburgo. Come vi avevamo anticipato, il prezzo del cartellino verrà abbattuto grazie agli eccellenti rapporti con Raiola e a un discorso già avviato nelle scorse settimane. Dai 70-80 milioni minimi che il Salisburgo aveva programmato, si può chiudere per una trentina di milioni (commissioni comprese). La Juve segue Haaland da anni, lo aveva anche invitato allo Stadium nel 2017, e confida negli eccellenti rapporti con Raiola. Per questo ha formalizzato la prima proposta, pur sapendo che la concorrenza non manca. Pur sapendo, soprattutto, che il classe 2000 ha un’immensa voglia di giocare, aspetto fondamentale. Il Tottenham è molto interessato, ma dopo l’arrivo di Mourinho sta facendo altre valutazione. Bagarre sopratutto in Bundesliga: il Bayern è freddo, il Borussia Dortmund molto caldo, ma alla finestra ci sono anche Red Bull Lipsia (stessa proprietà del Salisburgo) e più defilato il Bayer Leverkusen.

Foto: Twitter Champions League