Ultimo aggiornamento: sabato 28 november 2020 00:28

Esclusiva: Deulofeu l’ideale per Sarri, il Napoli in azione. Su Machach, Ciciretti, Younes e Grimaldo…

31.12.2017 | 11:10

Il Napoli non vuole restare a guardare, ha memorizzato le parole di Sarri (“ho un ruolo scoperto”) e farà di tutto per accontentarlo. Sarri non è andato oltre, gli indizi ovviamente li ha dati al club. Occhio a un nome e a un cognome: Gerard Deulofeu. Lui metterebbe d’accordo chiunque: è giovane, classe ’94, e in linea con la politica del club. Soprattutto: è forte, l’esterno offensivo che crea superiorità numerica, l’ideale per gli schemi di Sarri. Ancora: conosce bene la serie A, l’esperienza con il Milan è stata molto positiva, al punto che se potesse – come segnalato dalla stampa spagnola – Montella se lo porterebbe a Siviglia. Aggiungiamo un particolare importante: Deulofeu ha un contratto in scadenza nel 2019 con il Barcellona, non ha ancora prolungato. Gerard vuole visibilità nell’anno del Mondiale, già ne ha poca e figuriamoci quanta ne avrebbe se in Catalogna sbarcasse Coutinho. Quindi entriamo nel vivo perché il Napoli ci vuole provare con forza, è già uscito allo scoperto, ci sono stati contatti importanti. Il famoso investimento da fare subito per… subito, contrariamente ai tentativi per Verdi (che intriga parecchio) e in passato per Berardi o Chiesa, più futuribili. Quindi seguiamo la pista perché c’è un’ulteriore cosa da ribadire: quando De Laurentiis sostiene che con Sarri non tutti sarebbero pronti per giocare, Deulofeu rappresenterebbe una delle poche eccezioni. Nei giorni scorsi ci ha provato anche l’Inter, un profilo che interessa molto, anche se Spalletti cerca più un trequartista. Ma l’Inter ora non può spendere cash, per i motivi che conosciamo. Il Napoli sì. Occhio, quindi. Ecco gli aggiornamenti sulle altre situazioni (a parte Inglese che non è più una notizia): Ciciretti è un’operazione per luglio, Younes (da noi anticipato) in linea di massima anche, ora Sarri ha bisogno di un esterno offensivo pronto, subito competitivo e che conosca la serie A. Machach verrà ceduto in prestito, ma non c’è un favorito. Quanto a Grimaldo, dallo scorso marzo fino a novembre, vi avevamo anticipato come piacesse moltissimo al Napoli, l’erede perfetto di Ghoulam. I contatti con il Benfica sono andati e stanno andando avanti, ma non si registrano chiusure e/o accordi da ora per l’estate. Nei prossimi mesi vedremo. Anche perché la clausola di Ghoulam (da 50 e passa, non da 35 milioni…) ha talmente tanti paletti che adesso non è il caso di approfondire. Ora il Napoli cerca l’uomo del salto di qualità, lo ha individuato in Deulofeu e ci proverà fino in fondo. Con il placet di Sarri…

Foto: zimbio