Ultimo aggiornamento: martedi' 26 maggio 2020 14:00

Esclusiva: Cavani non fa sconti. L’Inter c’è, anche il Newcastle con un super budget

23.05.2020 | 23:59

Edinson Cavani non ha certo fretta di decidere il suo futuro. Anche per una questione di rispetto verso i suoi tifosi, all’interno di una stagione che quasi sicuramente comprenderà l’eccitante coda della Champions. Ha un contratto in scadenza, non scartiamo al cento per cento la possibilità di un rinnovo: non è la cosa più probabile, chiaro, ma dipenderà anche da chi guiderà il Psg nella prossima stagione: sempre Tuchel oppure sarà rivoluzione? Cavani aspetta e memorizza la lista di pretendenti. L’Inter c’è, c’era già la scorsa estate quando il Matador declinò la proposta rispondendo (tramite Godin) che avrebbe preferito chiudere la stagione a Parigi. Una cosa è sicura: Cavani non farà sconti sull’ingaggio, per ora non scende sotto i dieci milioni a stagione (commissioni escluse) perché si tratta dell’ultimo vero contratto della sua carriera. L’Inter c’è, pur avendo memorizzato i paletti da saltare, ma c’è anche il Newcastle che avrà un budget straordinario e che ha già mandato i primi messaggi a Cavani. Bisognerà capire come si regolerà l’Atletico Madrid che aveva Edinson in pugno. E non vanno trascurate le sirene americane, anche se l’orientamento di Cavani è quello – fino a prova contraria – di restare in Europa, nel calcio che conta davvero.

Foto: AS