Ultimo aggiornamento: giovedi' 17 ottobre 2019 19:51

Virtus Entella, la lettera del presidente Gozzi per Catellani

29.07.2017 | 13:18

Andrea Catellani lascia il calcio a causa di un’aritmia cardiaca. Il presidente della Virtus Entella, Antonio Gozzi, ha scritto al 29enne una lettera pubblicata sul sito ufficiale del club ligure: “Caro Andrea, in questi sei mesi ci siamo conosciuti giorno dopo giorno, ho apprezzato il calciatore sul terreno di gioco e stimato l’uomo lontano dal campo. Ho avuto la fortuna di incontrare una persona speciale, con valori e principi morali importanti. Sempre maturo, equilibrato, all’altezza della situazione in ogni circostanza. Hai lasciato un segno. Non è un caso che in poco tempo tu sia diventato uno di noi. Nelle ultime settimane ti siamo stati vicini, con il nostro affetto. L’intera società si è sentita coinvolta, siamo tutti scesi in campo dal presidente al magazziniere. Quando il timore di dover smettere di giocare è diventato una certezza, ci siamo uniti ancora di più, sapendo che dandosi la mano anche le salite più difficili diventano meno faticose. Oggi si chiude un capitolo della tua vita professionale, ma siamo onorati e orgogliosi di poterti accogliere nella nostra famiglia con un nuovo ruolo che stiamo definendo nel settore dello scouting. L’Entella è una società che crede fortemente nelle persone, in questi dieci anni di mia gestione chi ha dimostrato senso di appartenenza, serietà, attaccamento, condividendo il nostro dna ha continuato il suo percorso. Chi sposa il nostro modo di fare calcio, chi sa trovare sentimenti veri anche in un pallone che rotola, sarà sempre uno di noi. In bocca al lupo Andrea, è bello sapere di averti al nostro fianco nel costruire l’Entella di domani. Un forte abbraccio”.

Foto: Twitter Entella