Ultimo aggiornamento: venerdi' 03 aprile 2020 00:15

EL TOTO SALVIO, L’ÁGUIA TORNATA IN PATRIA PER GUIDARE IL BOCA

20.03.2020 | 09:30

Eduardo Salvio - Boca - Goal.com

Tra gli assoluti protagonisti dell’ultimo campionato argentino vinto dal Boca Juniors, c’è sicuramente El Toto, Eduardo Salvio. Infatti, con ben 7 reti nelle sue ultime 6 presenze con la maglia degli Xeneizes, fra Superliga e Libertadores, il calciatore argentino- che ha militato per molti anni fra le file del Benfica ed esulta riproducendo le movenze dei personaggi di Dragon Ball –  si è rivelato sicuramente uno degli uomini in più della squadra di Miguel Angel Russo.

Classe 1990, nasce come esterno di centrocampo; tuttavia, negli anni impara a giocare anche terzo d’attacco. Dotato di un gran dribbling e di una buona tecnica, per le sue capacità e il fisico piccolo ma compatto, in gioventù è stato spesso paragonato ad Ezequiel Lavezzi. Cresciuto nelle giovanili del Lanus, debutta in prima squadra nel 2008,. Fin da subito, diventa un protagonista della rosa dei Granate, siglando addirittura una doppietta alla sua quarta presenza. Per 8 milioni di Euro, quindi, nel gennaio 2010, si trasferisce in Spagna, all’Atletico Madrid. Con i Colchoneros gioca per 2 anni e mezzo – intervallati da 12 mesi di prestito al Benfica – vincendo 2 Europa League da comprimario. Salvio in Spagna non riesce ad imporsi, così, nel 2012, torna a Lisbona, a titolo definitivo.

Con le Águias, trova la sua dimensione, guadagnandosi in poco tempo la fiducia di tutto l’ambiente e divenendo uno dei leader dello spogliatoio. In 8 stagioni, è fra gli assoluti protagonisti delle vittorie di 5 Campionati portoghesi, 1 Coppa di Portogallo, 3 Coppe di Lega e 2 Supercoppe di Portogallo. Nel mentre, si sposa con la bellissima modella argentina Magali Aravena – da cui ha due figli – e medita di rimanere a Lisbona fino alla fine della sua carriera, per poi restare a vivere nella capitale portoghese. Il matrimonio con la città lusitana sembra destinato a non interrompersi ma, come nelle più belle storie sudamericane, il richiamo di casa è troppo forte: dopo mesi di corteggiamento, il Boca Juniors riesce a strappare il suo “sì”, e lo acquista dal Benfica per 7 milioni di Euro. La vita di Salvio cambia completamente e, grazie alla maturità acquisita in Europa, insieme a Carlos Tevez e Daniele De Rossi, si trova a guidare gli Xeneizes alla conquista del titolo, che mancava da due anni. Ad oggi, sono 9 le sue reti in 19 presenze con la maglia del club argentino.

 

Foto: Goal.com