Twitter Roma

El Shaarawy: “Ora abbiamo l’obbligo di cambiare le cose. Con Totti e De Rossi…”

Stephan El Shaarawy, esterno offensivo della Roma, ha parlato ai microfoni di DAZN analizzando il momento dei giallorossi: “Le parole servono a poco, serve lavorare sul campo. Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità. Ci sono state delle cessioni importanti e la società ha scelto di puntare su giocatori importanti. Abbiamo l’obbligo morale di cambiare le cose, siamo una squadra forte e lo abbiamo dimostrato anche l’anno scorso, arrivando in semifinale di Champions. Ogni anno della mia carriera è stato cruciale, voglio uscire da questa situazione dando il mio contributo. Totti? Mi è capitato di parlarci prima delle partite, così come con De Rossi. Francesco era più silenzioso, ma in campo si faceva sentire eccome. Daniele si fa sempre sentire ed è molto importante per noi. La Nazionale? Dobbiamo farla ridiventare una delle più forti, si sono dei talenti che fanno bene soprattutto nei club e poi con la maglia azzurra trovano difficoltà”.

Foto: Roma Twitter

Archivio: News