Ultimo aggiornamento: mercoledi' 29 dicembre 2021 00:23

El Shaarawy: “Juve? Possiamo giocarcela, campionato lungo. Le parole di Ventura fanno piacere, ma…”

11.11.2016 | 15:47

Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport analizzando il momento positivo dei giallorossi: “L’inizio alla Roma è stato molto positivo, sono contento del mio rendimento: ho fatto bene. Quest’anno ho iniziato con un po’ meno continuità, ma i risultati arrivano e questa è la cosa più importante. Il primo gol in giallorosso è quello che ricordo con più affetto, insieme a quello a Empoli e quello nel derby. Spalletti mi ha trasmesso fiducia fin dal primo giorno, lo ringrazio. Mi chiede la continuità nelle due fasi, mi devo sacrificare. Lo ascolto molto. Il gap dalla Juventus? Possiamo giocarcela con tutti, siamo migliorati tanto, in attacco facciamo benissimo. Con la continuità possiamo arrivare molto lontano. Il campionato è ancora lungo e noi siamo fiduciosi. A livello tecnico siamo migliorati, Dzeko ha ritrovato la continuità sotto porta e per noi è molto importante, anche per come lavora per la squadra. Dobbiamo continuare su questa strada. Salah in Coppa d’Africa? Io sono a disposizione. Purtroppo Mohamed non ci sarà per un mese e mezzo ma abbiamo i giocatori adatti per sostituirlo. L’Italia? Le parole di Ventura mi fanno piacere. Speravo in una convocazione in questa occasione, ma è andata diversamente: aspetterò il mio turno. La maglia azzurra è un traguardo molto importante per un calciatore, io ho fatto tutta la trafila e sono orgoglioso. L’Atalanta? Ha giovani di grande talento che stanno facendo bene costruendo tutto attraverso il gioco”.

Foto: asroma.com