News
xhMewVhH_400x400

El Kaddouri: “Bello rivedere Sarri e Jorginho. Mi sento ancora con Koulibaly”

El Kaddouri, attaccante del PAOK Salonicco, ha parlato ai microfoni di Radio Marte : “A Salonicco si vive benissimo, la città è bellissima, assomiglia tanto a Napoli. Non dimenticherò ma i i 2 anni e mezzo in Campania: appena posso ci tornerò, mi sento spesso con Koulibaly e Ghoulam, con Mertens dovevamo vederci quando ero in Belgio però alla fine non siamo riusciti a beccarci. Siamo andati ad un passo dalla qualificazione in Champions, ci è mancata un po’ di esperienza col Benfica, dopo il pareggio in Portogallo eravamo anche in vantaggio in casa al ritorno ma tanti errori individuali alla fine ci hanno fatto perdere. Alla fine però nessuno si aspettava che battessimo lo Spartak Mosca nel turno precedente, quindi è stato comunque bellissimo. Ieri ho incrociato Sarri, ci siamo salutati, ho salutato anche Jorginho. Abbiamo parlato un po’ della partita, per noi è stata difficile, sofferta. Io con Sarri mi sono trovato sempre bene, tranne un po’ alla fine, quando c’è stata qualche incomprensione, ma quando sono andato via da Empoli ci siamo lasciati benissimo. Come allenatore è il top, come persona anche. Ieri inizialmente non lo avevo visto, ero di spalle ma mi ha chiamato e l’ho riconosciuto subito e ci siamo abbracciati. Il Torino? Ha preso giocatori importanti come Zaza, sarà una partita difficile per il Napoli, sarà una bella partita da vedere e la vedrò sicuramente”.

Foto: Twitter El Kaddouri

Archivio: News