Ultimo aggiornamento: martedi' 20 ottobre 2020 22:00

Ds. Palermo: “L’attaccante? Non prendiamo qualcuno tanto per prendere”

01.09.2016 | 10:00

Calciomercato chiuso. Stop. Adesso sarà il campo a giudicare. Il Palermo, intanto, rimane all’angolo con il cerino in mano. Serviva un attaccante, ma non è arrivato. I rosanero, però, proveranno l’immersione nel mare degli svincolati: l’idea Bergessio resta viva. Nel frattempo, il direttore sportivo della compagine isolana, Daniele Faggiano, ha analizzato ai microfoni di Mediagol il mercato dei rosanero: “Cosa non è andato? Nulla, il mercato è questo. Certo, se dovessimo fare un sunto di tutto non possiamo basarci sull’ultimo giorno di mercato. Ci siamo mossi con calma, cercando di portare a casa il tanto desiderato Bruno Henrique, è stata una trattativa lunga e contorta. La stessa cosa con Diamanti, voi l’avete saputo all’ultimo, ma ci abbiamo lavorato a lungo e alcune squadre lavoravano sullo stesso obiettivo. E’ stato decisivo Zamparini che ci ha parlato al telefono. Per l’attacco il discorso è che non prendiamo qualcuno tanto per prendere. Una delle prime scelte era Ciofani, però non è partito”.