Ultimo aggiornamento: martedi' 22 ottobre 2019 15:44

Donnarumma spaventa la Juve, un autogol di Chancellor e Pjanic ribaltano il Brescia

24.09.2019 | 22:56

La Juve, ancora con fatica, sbanca Brescia in rimonta. Apre le marcature dopo quattro minuti Alfredo Donnarumma, botta centrale che piega le mani a Szczesny (quarto gol in cinque partite per il classe 1990). Balotelli sfiora il raddoppio con una punizione potentissima dai 40 metri. I bianconeri provano a reagire e al 40′ un episodio regala il pareggio: corner dalla destra e Chancellor se la butta involontariamente in porta in mischia. Nella ripresa il Brescia cala e la Juve ne approfitta al 60′: calcio di punizione dal limite di Dybala, la barriera respinge e Pjanic la piazza nell’angolino di prima intenzione sparando dal limite. La squadra di Corini ci prova fino al 94′, ma si arrende e rimane ferma a 6 punti. La formazione di Sarri, invece, porta a casa un altro successo sofferto raggiungendo, in attesa di Inter-Lazio, la testa della classifica a quota 13.

Martedì 24 settembre

19:00 Verona-Udinese 0-0

21:00 Brescia-Juventus 1-2 (Donnarumma – autogol Chancellor, Pjanic)

Mercoledì 25 settembre

19:00 Roma-Atalanta

21:00 Fiorentina-Sampdoria

21:00 Genoa-Bologna

21:00 Inter-Lazio

21:00 Napoli-Cagliari

21:00 Parma-Sassuolo

21:00 Spal-Lecce

Giovedì 26 settembre

21:00 Torino-Milan

CLASSIFICA: Juventus 13; Inter 12; Napoli 9; Roma 8; Lazio, Atalanta, Bologna 7; Milan, Torino, Cagliari, Brescia, Sassuolo 6; Verona 5; Genoa, Udinese 4; Parma, Lecce, Sampdoria Spal e Udinese 3; Fiorentina 2.

Foto: Serie A Twitter