Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 21:55

Domani Siviglia-Real Madrid: Zidane rischia contro l’ex Lopetegui

04.12.2020 | 20:50

Momento delicato per il Real Madrid. La squadra di Zidane è reduce da due pesanti sconfitte, una in campionato (in casa contro l’Alaves) e una in Champions League (in Ucraina contro lo Shakhtar) e i prossimi giorni rappresenteranno per i blancos un vero spartiacque per la loro stagione. Domani il Real Madrid è atteso da un duro impegno in casa del Siviglia, vincitore della scorsa edizione dell’Europa League. Seppur reduci da una sconfitta per 4-0 in Champions contro il Chelsea, gli andalusi sono già agli ottavi di Champions e in campionato hanno un punto in meno del Real Madrid (ma una partita in più da giocare). L’allenatore del Siviglia, Julen Lopetegui, avrà una motivazione in più per fare risultato, quella dell’ex. Nel 2018 è stato l’allenatore del Real Madrid, per cui firmò quando era ancora ct della Spagna, a poche ore dal debutto mondiale: decisione che fece andare su tutte le furie la Federcalcio spagnola, che lo licenziò. Non andò benissimo l’esperienza di Lopetegui al Real: fu infatti licenziato a fine ottobre 2018 dopo un 5-0 subìto dal Barcellona al Camp Nou.

Foto: gq.com