Ultimo aggiornamento: domenica 26 maggio 2019 21:35

Diakitè e il mercato fatto con le virgolette

12.09.2012 | 17:15

Abbiamo detto che il sogno di Diakitè sarebbe quello di entrare nell’orbita Juve. Un sogno che si può realizzare e anche no, seguiremo la vicenda. La cosa simpatica, vorremmo dire divertente, è la seguente: c’è chi si preoccupa di far smentire a Marotta la semplice ipotesi di un arrivo di Diakitè. Cosa avrebbe dovuto dire Marotta? Ovviamente che non gli interessa, lo fece anche in altre situazioni parlando di calciatori sul punto di liberarsi. Questo è il mercato fatto con le virgolette, il più banale che ci sia. Accadde la stessa cosa con Mudingayi: quando lo accostammo per la prima volta all’Inter, ci risposero che il Milan era in pole. E non c’erano le virgolette…