Ultimo aggiornamento: martedi' 19 gennaio 2021 00:15

Di Vaio: “Bene con la Lazio, ma dobbiamo ripeterci. Destro? È padrone del suo destino, a 27 anni…”

20.03.2018 | 18:37

Marco Di Vaio, club manager del Bologna, ha parlato a margine di un evento organizzato dal sodalizio rossoblu facendo il punto della situazione: “Con la Lazio abbiamo disputato una buona gara e i ragazzi alla fine erano contenti, ma non ci accontentiamo di una partita. Vogliamo ripeterci nelle restanti nove partite. Ora c’è la sosta, poi arriverà la Roma e quella sarà una buona occasione per riavvicinare la parte scontenta del nostro tifo. Anche questo ora è uno dei nostri obiettivi dopo aver perso troppe partite in casa. Sarà difficile, ma pensando a noi e non all’avversario abbiamo visto che i risultati arrivano. Destro? Sa che ogni giorno può riscrivere una storia diversa, è padrone del suo destino. A 27 anni inizia il momento più bello della sua carriera e solo lui può decidere il suo futuro allenandosi al massimo ogni settimana come cerca sempre di fare e sfruttando ogni opportunità. Santurro? È un ragazzo serio, un esempio per tutti a Casteldebole per il suo lavoro quotidiano: il primo ad arrivare e l’ultimo ad andare via. Si è meritato il rinnovo del contratto e contro la Roma avrà la sua occasione. Peccato solo non giocare già domenica”.

Foto: Twitter Bologna