Ultimo aggiornamento: giovedi' 02 aprile 2020 20:53

Di Carlo furioso: “Ancora penalizzati, non possiamo subire questi arbitraggi. Chiediamo rispetto”

04.04.2019 | 21:49

Dopo la sconfitta per 4-0 sul campo del Sassuolo, Domenico Di Carlo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post-partita. Ecco le dichiarazioni del tecnico del Chievo: “Bisogna capire che sul campo ci sono due squadre. Da un po’ di partite ci penalizzano in maniera indescrivibile. Non si può arbitrare così, non possiamo noi ogni volta andare in campo e subire questi arbitraggi, non esiste. I ragazzi poi perdono la testa. Siamo ultimi, abbiamo delle difficoltà. Non esiste, noi dobbiamo giocarci la salvezza. Vai sotto 2-0 è normale che dopo 3-4 partite succede questo. Ti fanno perdere la testa, non sono giuste e corrette. Se fosse una partita non starei a dare alibi ai miei ragazzi. La squadra deve avere coraggio e determinazione. Ma un po’ di rispetto, non chiedo altro. Tre punizioni date al Sassuolo non ci sono. Poi è dura portarla fino al termine, le cose evidenti ci sono. O li guardiamo tutti, onestamente io sono un allenatore che rispetta tutti. Non ci sentiamo tutelati. Arriviamo dal Cagliari dove bisogna annullare due gol. Con il Milan non ne parliamo, cosa dobbiamo fare? Spero che qualcuno se ne renda conto, noi abbiamo le nostre colpe ma non fateci innervosire. A Bergamo in una partita importante non è successo niente, le altre partite non ce la giochiamo alla pari”.

Foto: Twitter ufficiale Chievo