Ultimo aggiornamento: martedi' 12 ottobre 2021 00:30

Derby spettacolare all’Olimpico: Sarri batte Mourinho 3-2

26.09.2021 | 19:55

Si è conclusa Lazio-Roma, derby della Capitale e gara valida per la 6a giornata di Serie A 2021-22.
Passa subito in vantaggio la squadra di Maurizio Sarri con Milinkovic-Savic, è suo infatti il colpo di testa che anticipa Rui Patricio sul traversone di Felipe Anderson. Il centrocampista biancoceleste subisce anche un duro impatto con il braccio del portiere portoghese, ma dopo attimi di paura si rialza e riprende la gara.
La Roma prova a rispondere con Cristante, ma viene colpita nuovamente in contropiede: il gol dell’ex di Pedro fa 2-0! Immobile serve alla perfezione lo spagnolo che batte Rui Patricio sul primo palo con uno splendido rasoterra. In avvio di azione la Roma si era lamentata di un possibile calcio di rigore per l’intervento scomposto di Hysaj su Zaniolo.
Alla mezz’ora Zaniolo colpisce il palo sugli sviluppi di un corner, poi Reina allontana il pericolo.
Nel finale Immobile ha la palla del 3-0, ma calcia sull’esterno della rete e Ibanez riapre i giochi con un colpo di testa perfetto su corner al 40′.
Si va al riposo sul 2-1 per una Lazio cinica ma che sembra aver accusato il colpo del gol subito.
Nella ripresa si parte con Immobile vicino al gol con un sinistro al volo su sponda di Milinkovic-Savic, poi Mancini di testa crea un pericolo a Reina.
Immobile è sempre protagonista delle azioni offensive dei suoi e mette a segno il secondo assist della sua partita, stavolta per Felipe Anderson, che al minuto 62 fa 3-1 Lazio!
Mourinho toglie immediatamente El Shaarawy e inserisce Shomurodov, passano pochi minuti e Zaniolo si procura un rigore, punito un contatto con Akpa Akpro. Veretout va dal dischetto e batte Reina alla sua destra.
Mkhitaryan prima, Zaniolo poi sfiorano il 3-3, su quest’ultimo grande intervento di Reina, abile a smanacciare su un mancino a giro e potente del numero 22.
Non finiscono le emozioni all’Olimpico, Immobile impegna ancora Rui Patricio, poi Shomurodov viene murato da Reina. Arriva il triplice fischio di Guida, Sarri batte Mourinho 3-2 e fa suo il primo derby della Capitale della sua carriera.

 

 

Foto: Twitter Lazio