Ultimo aggiornamento: giovedi' 27 giugno 2019 00:30

Della Valle: “Il mercato è una partita a scacchi, non venderemo i nostri gioielli. In uscita…”

18.07.2018 | 13:14

Il presidente della Fiorentina Andrea Della Valle oggi ha assistito alla seduta di allenamento della sua squadra sui campi di Moena. Il numero uno Viola ha colto l’occasione per parlare con i giornalisti sulle operazioni di mercato. Queste le sue parole pubblicate sul sito della società toscana: “Abbiamo ancora un mese di mercato a disposizione e abbiamo una rosa composta da 30 giocatori. L’abbondanza ci serve per far crescere i nostri progetti nel futuro, ma siamo comunque troppi. Il mercato non è finito: ci aspettiamo qualche cessione, almeno tre. Il mercato è diventato una partita a scacchi: c’è sempre una negoziazione infinita tra le società, i prezzi sono diventati assurdi, senza logica. Non stiamo vendendo i nostri gioielli. Faremo un mercato di qualità: non sto parlando solo di Chiesa, ma anche di Milenkovic e di Simeone per il quale abbiamo rifiutato offerte dalla Spagna”.

Foto: sito Fiorentina