Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 09:40

De Laurentiis: “Non farò sforzi per Mertens e Callejon. Koulibaly? Arriverà il momento di vendere anche lui”

17.10.2019 | 14:53

Parole importanti sono arrivate, in casa Napoli, da Aurelio De Laurentiis. Il Presidente azzurro è intervenuto alla presentazione a Palazzo San Giacomo per la convenzione dello stadio San Paolo, parlando, fra le altre cose, anche del futuro di Mertens e Callejon, in scadenza di contratto: “Non intendo fare sforzi per loro. Per quanto mi riguarda i soldi sono un mezzo, non un fine. Ritengo che il valore di un giocatore si calcoli in base a come e dove giochi, a che età abbia e cosa faccia. Se poi qualcuno vuole andare a fare la marchetta in Cina perchè strapagato, facendo due tre anni di vita di m… lo faccia pure”.

Più certo, secondo ADL, il futuro di Ancelotti: “Ho letto e sentito di tutto, anche che io e lui avremmo litigato. Ci lega un rapporto di stima e amicizia, per quanto mi riguarda, come ho già detto, può restare qui anche 10 anni”.

Lontano da Napoli, invece, potrebbe presto finire Kalidou Koulibaly: “Sono affezionato a lui, ho anche rifiutato un’offerta da 105 milioni di euro proprio per questo. Ma arriverà anche il momento in cui anche lui dovrà essere venduto”.

Foto: twitter Napoli