Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 19:53

De Zerbi: “Punto che vale tanto, complimenti a Turati. Orgoglioso di questa squadra”

01.12.2019 | 15:27

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato dopo il 2-2 con la Juventus ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo preso un punto che non ci sposta tantissimo anche se farlo qua non vale lo stesso rispetto a quando lo fai in un altro campo. La modalità vuol dire tanto. Potevi prendere un pareggio in un altro modo e te lo saresti goduto solo vedendo la classifica. Prenderlo così, una squadra giovane con qualche problema, è di vitale importanza per pensare al futuro”.

Turati?
“Gli ho fatto i complimenti. Gli ho detto di godersi le giornate: di ieri del pre e di oggi della partita stessa. Credo che un ragazzino, quando arriva all’esordio, credo si veda passare davanti l’infanzia e la gioventù e quando arrivi a queste partite se non te le godi non va bene. Devi gustartele essendo serio ma apprezzando dove sei arrivato”.

Mancata un po’ di cattiveria?
“Io dico ai ragazzi di calciare. Se non lo facciamo è per scelta sbagliata o per non piena consapevolezza della propria forza”.

Stimolo ulteriore per la crescita dei ragazzi?
“Io mi sento felice e orgoglioso di allenare una squadra giovane. C’è da lavorare perchè quando pensi di essere arrivato ad un punto di svolta della maturazione magari devi tornare indietro e riprendere qualcosa. Questa squadra al completo è zeppa di talenti e allenare il talento è importante”.

Foto: Sassuolo Twitter