de zerbi foto twitter sassuolo

De Zerbi: “Abbiamo mostrato carattere. Il rigore? È stato commesso un errore gravissimo”

Un pareggio che lascia un po’ di amaro in bocca al Sassuolo che, al di là della prestazione, si è vista raggiungere negli ultimi minuti dalla Lazio. Il tecnico dei neroverdi Roberto De Zerbi, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport: “C’è stato da soffrire tanto, non siamo abituati a difenderci e faticare a uscire. Questo punto accresce le qualità che ancora ci mancavano, quelle che stiamo riscoprendo di avere in quest’ultimo periodo. Abbiamo dimostrato carattere e fatto un gran secondo tempo”. Sul rigore concesso alla Lazio: “Non vorrei che si pensasse che noi siamo già fuori dalla lotta e che non si volesse penalizzare invece squadre che cercano di raggiungere il loro obiettivo. È successo qualcosa di molto grave oggi, perché il regolamento dice che se la palla tocca il braccio dopo un’altra superficie del corpo che non sia la mano non è mai rigore. Anche il Sassuolo sta lottando per il suo obiettivo e oggi è stato commesso un chiaro errore. Il VAR sta migliorando tutto il sistema perché si eliminano gli errori. Oggi non c’entra, dal VAR si capiva che il nostro giocatore aveva toccato prima la palla con la gamba. La regola è chiara”.

Foto: Twitter ufficiale Sassuolo

Archivio: News