Ultimo aggiornamento: sabato 08 agosto 2020 19:17

De Zerbi: “Dovevamo raddoppiare prima dell’intervallo, peccato. Il Napoli resta una grande squadra”

22.12.2019 | 23:28

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, dopo la sconfitta contro il Napoli ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Dispiace, ma d’altronde facciamo fatica a fare quello step in più che deve fare una squadra che doveva chiudere il primo tempo con più di un gol di vantaggio. Dovevamo essere più furbi negli ultimi minuti. Ci deve spostare vincere o non vincere, pareggiare o perdere. Se non sposta, non si può fare questo lavoro. Lo scopo è il risultato, non è che facciamo tutto questo per fare belle partite e portare a casa zero”.

E’ stato bravo il Napoli o avete voluto voi fare troppo risultato? “Il Napoli resta una grande squadra, con grandi giocatori. Noi siamo il Sassuolo, non è facile far risultato col Napoli, serve la partita quasi perfetta. Nel primo tempo l’avevamo fatta, senza subire niente. Non ci si può attaccare alla sfortuna. Bisogna vedere prima queste palle che sbucano, bisogna avere l’occhio, altrimenti becchi il gol”.

Foto: Sassuolo Twitter