Ultimo aggiornamento: mercoledi' 17 luglio 2019 21:18

De Rossi, quelle parole di Giampaolo, il Milan che non ha fretta e aspetta

25.06.2019 | 23:45

Daniele De Rossi e il Milan: ve ne abbiamo parlato sei giorni fa e ieri mattina, c’è una stima enorme, una stima che può portare a una proposta intrigante dopo i contatti – confermati – degli ultimi giorni. E ci sono parole di Marco Giampaolo, rilasciate lo scorso 20 maggio a Sky che sono un ulteriore è significativo attestato: “Recentemente De Rossi mi ha detto ‘mi piacerebbe venire a lavorare con te’. Io ho detto che ci penserò, e che se ci sarà posto per un collaboratore lo terrò presente. E’ un calciatore che trasmette passione. Sarebbe una risorsa, ci ho pensato e ci penso”. E almeno un altro anno da calciatore perché no? Questo lo aggiungiamo noi, conoscendo la volontà di Daniele di essere ancora un giocatore e la necessità che il Milan potrebbe avere di aggiungere un centrocampista di simile esperienza e classe a un gruppo mediamente giovane. Sarebbe uno strappo alla regola rispetto alla filosofia del club, ma che strappo… Con la benedizione di Giampaolo e Massara che stravedono per lui. Ora lasciamo tempo al tempo, aspettiamo che Daneile torni dalle vacanze. Fiorentina e Bologna possono essere – come anticipato – altre due opzioni considerato il grande rapporto che De Rossi ha rispettivamente con Montella, Pradè e Sabatini. Ma il Milan rappresenterebbe una nuova, eccitante, scommessa con la benedizione di tutti. Ora è una traccia, sia pure importante, presto avremo qualche indizio in più, rispettando la volontà di Daniele che intende scegliere con calma. Sapendo che i corteggiatori non mancano, soprattutto uno in casa rossonera…

 

Foto: Twitter ufficiale Roma