Ultimo aggiornamento: mercoledi' 15 settembre 2021 11:55

De Laurentiis: “Bisogna ridurre il numero di gare nei campionati. Ho un progetto su nuove competizioni europee”

15.09.2021 | 11:55

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha concesso un’intervista al Daily Star dove parla di come riformare il calcio, dando sostenibilità ai club e aiutandoli a crescere anche economicamente.

Queste le sue parole: “Dobbiamo ridurre il numero di partite nei campionati, riducendo le dimensioni delle migliori divisioni in tutta Europa. Giocando contro 19 squadre, non ci si riesce a trovare uno spazio per quando viene rinviata una partita. Troppe gare, poco tempo per recuperare. Inoltre, creiamo un campionato europeo con un sistema di ingresso democratico, basato su ciò che le squadre ottengono nelle loro competizioni nazionali. Ho esaminato un progetto pronto a portare 10 miliardi di euro al gioco europeo, ma ci vuole volontà e totale indipendenza’.

Idee di nuove competizioni: “La Champions e l’Europa League non generano entrate sufficienti per i club per giustificare la partecipazione. Per essere competitivo, hai bisogno di tanti giocatori di alto livello. Ciò significa che devi spendere di più e il premio in denaro delle competizioni europee non ne tiene conto. Ecco perché i club hanno bisogno di parlare tra loro per creare un torneo più moderno e redditizio per tutti i partecipanti”. 

Foto: Twitter Napoli