De Laurentiis

De Laurentiis: “Abbiamo chiuso per Verdi e ho rifiutato l’offerta del City per Jorginho. Hamsik? Se vorrà andare non lo fermeremo. Sugli obiettivi…”

Aurelio De Laurentiis, nella lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha anche parlato di mercato, e delle situazioni che riguardano Jorginho e Hamsik in uscita, oltre che Verdi in entrata: “Verdi? Giuntoli ha chiuso ieri sera con il Bologna. Ho rifiutato i 45 milioni di euro più 5 di bonus del Manchester City per Jorginho. Hamsik? Se vorrà andare in Cina non lo fermeremo. Ma quanto gli daranno? Dal 10 al 31 luglio Ancelotti potrà valutare l’intera rosa e prenderà delle decisioni, il 4 agosto saremo a Dublino col Liverpool e vedremo il suo primo Napoli. Pensa che a oggi là davanti abbiamo Mertens, Milik, Insigne, Callejon, Ounas, Ciciretti, Inglese, il giovane Vinicius e Younes che è stato convocato per il ritiro. Io non voglio vincere? Faccio presente che quest’anno perdo 15 milioni e che raramente nei precedenti 13-14 bilanci abbiamo registrato un segno negativo. Per me il rosso rappresenta una macchia. Obiettivi? Un portiere, un terzino, un centrocampista ed un esterno d’attacco. Ancelotti? Carlo è la chiave di accesso all’internazionalizzazione del Napoli. Vuole conservare l’80% dell’organico attuale perché lo considera di ottimo livello”.

Foto: Napoli Twitter

Archivio: Calciomercato