Ultimo aggiornamento: domenica 16 giugno 2019 11:32

De Boer: “Vogliamo fare bene in Europa League, con l’Hapoel partita insidiosa. Su Mirabelli…”

14.09.2016 | 15:09

Dopo la prima vittoria in Campionato, ora è tempo di Europa League per l’Inter. L’allenatore nerazzurro Frank De Boer è intervenuto nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida. Ecco le sue parole:

“Noi vogliamo vincere tutte le partite. Tre punti sarebbero estremamente importanti, non conosco bene i nostri avversari ma i video possono aiutare. Rispettiamo l’Hapoel, sono arrivati vicini alla Champions League: quando elimini l’Olympiakos e rischi di farlo anche con il Celtic vuol dire che c’è qualità in squadra. Dobbiamo prendere questo impegno con molta serietà”.

L’olandese torna poi sulla vittoria di Pescara:

“Abbiamo controllato la gara per molto tempo, creando molte occasioni. Purtroppo questo non basta e dobbiamo ancora migliorare tanto. La partita con la Juventus? La gara più importante è sempre la prossima, siamo completamente concentrati sull’Europa League”.

Poi su Icardi: “E’ bello avere in squadra un giocatore come lui, è il finalizzatore, ma c’è chi deve creare. Deve dimostrare di essere importante, in campo come in allenamento”.

Su Mirabelli:

“Non è mai bello quando qualcuno se ne va in un’altra squadra, soprattutto in club così vicino. E’ una scelta che rispetto, abbiamo molta qualità nel nostro scouting”.

Foto: sito ufficiale Inter