Ultimo aggiornamento: mercoledi' 05 maggio 2021 00:20

D’Aversa sul suo futuro: “Non mi aspettavo questa situazione. Per andare avanti insieme bisogna avere lo stesso pensiero”

23.04.2021 | 15:34

In conferenza stampa, il tecnico del Parma Roberto D’Aversa ha parlato del suo futuro: “E’ domani alle 18 contro il Crotone, il resto conta poco. Il contratto? A prescindere dalla durata dei contratti bisogna andare avanti con lo stesso pensiero. Anche l’anno scorso avevo il contratto e mi è stato comunicato che molto probabilmente non sarei più stato l’allenatore. Ad oggi il mio futuro è domani, poi la gara successiva. A fine campionato ci sederemo a tavolino e discuteremo, come succede ogni anno”.

 

Sulla situazione attuale di classifica: “Sinceramente non mi aspettavo di ritrovarmi in questa situazione. Ma devo ragionare sui motivi per cui ci troviamo in questa posizione. Io non sono riuscito a far capire alla squadra che prima di staccare la spina dobbiamo rientrare negli spogliatoi, perché negli ultimi minuti di partita abbiamo buttato via un numero di punti impressionanti. Credo saremmo a metà classifica se non sopra. Evidentemente abbiamo limiti caratteriali, spesso ci siamo trovati in vantaggio e ci siamo fatti recuperare pur avendo un vantaggio di due reti. Il nostro percorso evidenzia che la maggior parte delle reti le abbiamo subite da calcio piazzato. Il lavoro c’è stato e abbiamo provato a difendere a uomo, a zona e a zona mista, sotto quel punto di vista abbiamo fatto cambiamenti, ma abbiamo sempre pagato dazio. Forse non sono stato bravo a trasmettere la giusta cattiveria e determinazione, senza cercare alibi di infortuni o quant’altro. Per adesso non siamo stati bravi a portare a casa risultati anche in emergenza”.

 

Foto: Twitter Parma