Ultimo aggiornamento: martedi' 19 november 2019 16:08

DAGLI INIZI COL GREMIO ALL’OCCASIONE UDINESE: WALACE, MUSCOLI E CENTIMETRI PER TUDOR

11.08.2019 | 12:30

La nuova Udinese sta pian piano prendendo forma e nelle prossime ore il club friulano ufficializzerà l’arrivo di un altro importante tassello: Walace Souza Silva, noto semplicemente come Walace. Si tratta di un forte e roccioso centrocampista, nelle ultime stagioni in Bundesliga con Amburgo e Hannover, dotato anche di una buona tecnica individuale. Walace nasce il 4 aprile del 1995 a Salvador de Bahia e come tutti i bimbi carioca inizia a rincorrere il pallone per le strade del suo quartiere. Il talento non manca e nel 2011 viene notato dalla formazione dell’Avai che per due anni gli permette di educare le sue doti. Le sue prestazioni sono degne di nota e nel 2013 giunge la grande chance chiamata Gremio, club che lo preleva immediatamente e senza esitare per inserirlo nel proprio prolifico settore giovanile. Walace cresce in tutti i sensi, sfrutta i suoi muscoli e i suoi centimetri (1,88) nel migliore dei modi destreggiandosi con discreta eleganza davanti alla linea difensiva. In poco tempo, dunque, convince l’intero staff e la dirigenza dell’Imortal Tricolor e si guadagna la meritata quanto attesa promozione in prima squadra.

Nel 2014 debutta nel massimo campionato brasiliano e risponde pienamente alle attese, la sua stella inizia a brillare e nel 2016 avviene anche l’esordio in Copa Libertadores. Le sue performance, a dir poco convincenti, attirano le attenzioni di numerosi club europei e a spuntarla, nell’estate del 2017, è l’Amburgo che sborsa circa 10 milioni di euro per acquisirne il cartellino. In Germania, nonostante un inizio a rilento, l’impatto è dei migliori e in Bundesliga colleziona 27 presenze condite da 2 marcature personali. Dopo una sola stagione, conclusa con la retrocessione, si trasferisce all’Hannover 96. Il suo rendimento, in particolar modo in fase di impostazione, migliora ulteriormente e termina l’ultima annata con un gol in 26 partite disputate. Nelle ultime settimane l’Udinese gli ha puntato i fari addosso e presto il tecnico Igor Tudor potrà contare sul suo apporto. Walace è pronto ad approdare in Italia sfruttare a pieno l’occasione chiamata Serie A.

Foto: Bild