sito uff Atalanta

Cristante, la rincorsa Roma che parte da dicembre e la Juve che…

Bryan Cristante è indiscutibilmente uno dei volti simbolo di questa edizione della Serie A che si avvicina alla volata finale su ogni fronte. Ben 8 i gol in campionato per il centrocampista scuola Milan, oltre ai 3 realizzati in Europa League. Al di là dei numeri, lo specialista classe 1995, l’ennesimo calciatore rivitalizzato e lanciato in orbita da Gian Piero Gasperini, ha mantenuto un rendimento elevatissimo per tutta la stagione, tra le linee o da mezzala, riscontri sempre positivi. L’Atalanta ha fatto l’affare: riscatterà Cristante per soli 4 milioni dal Benfica e poi piazzerà una plusvalenza delle sue. La situazione è nota ma sempre in evoluzione: nella notte tra il 15 e il 16 novembre vi anticipammo le manovre della Juve, sulla scorta degli eccellenti rapporti con il club di Percassi certificati – da ultimo – dalle operazioni che hanno chiamato in causa i vari Caldara, Spinazzola e Orsolini. Allo stesso modo, oltre a ricordarvi l’interesse dell’Inter, lo scorso 20 dicembre vi prospettammo anche un altro scenario inaspettato, titolando in esclusiva “Cristante, a sorpresa c’è anche la Roma (per giugno)”, ribadendo la pista anche in seguito e ricordando che Di Francesco avrebbe voluto Bryan già ai tempi di Sassuolo. Ci sono due particolari in più, il primo riguarda i rapporti: per Roma e Atalanta sarebbe un modo di recuperare il giusto binario, dopo l’affaire Kessie, poi sfumato per il decisivo contropiede del Milan – come abbondantemente raccontato – in barba all’accordo che le due società avevano già raggiunto. Il secondo è collegato alla posizione di Lorenzo Pellegrini, corteggiato dalla stessa Juve e con la tagliola della clausola superiore ai 25 milioni. La Roma aspetta di capire come si concluderà la stagione, centrare la Champions significherebbe garantirsi un tesoretto che consentirebbe di affrontare con più serenità il discorso degli equilibri economici. E la rincorsa giallorossa a Cristante è iniziata prima di Natale, fermo restando che la Juve è sempre alla finestra.

Foto: sito ufficiale Atalanta

Commenti

Archivio: News