Altro
Ronaldo Twitter Juve

CR7 e la prima allo Stadium, tra lampi di classe e un assist fortunoso. In attesa del battesimo del gol

Dopo il successo al cardiopalme contro il Chievo, la Juve batte anche la Lazio (2-0 il risultato finale, reti di Pjanic e di Mandzukic) e fa festa allo Stadium. Debutto nella casa bianconera per Cristiano Ronaldo, osservato speciale numero uno. Il talento portoghese, però, ancora una volta non ha trovato la via del gol. L’ex Real ci prova, eccome, ma ad una buona dose di imprecisione si aggiunge anche una discreta fetta di sfortuna. E si vede sul volto quanto ci tenga e si rammarichi, soprattutto nella ripresa quando una carambola di tacco favorisce – stavolta fortunosamente – il raddoppio siglato da Mandzukic. All’Allianz Stadium tutti i riflettori sono tutti puntati su CR7, fin dall’ingresso in campo per riscaldamento. Un’ovazione, qualche sorriso, tanta voglia di stupire. Il primo tempo scorre via senza sussulti, il portoghese si muove molto, svaria su tutto il fronte d’attacco per non dare punti di riferimento alla ricerca della giusta posizione. Il primo squillo arriva prima della mezzora: un doppio passo tutto tecnica che è il suo marchio di fabbrica. Poi nella ripresa qualche lampo di classe, un miracolo di Strakosha gli impedisce l’eurogol. La Juve mette in archivio l’insidiosa pratica Lazio, Cristiano Ronaldo rimanda il tanto atteso battesimo del gol. Ma la scintilla con il popolo bianconero è già scoccata…

 

Foto: Twitter ufficiale Juventus

Archivio: Altro