Ronaldo Old Trafford Foto Juventus Twitter

CR7 ancora all’Old Trafford: un ritorno ricco di ricordi

Questa sarà una notte speciale, la notte di Manchester United-Juventus, ma soprattutto la notte di Cristiano Ronaldo. Il portoghese torna praticamente a casa. Non sarà la prima volta, all’Old Trafford ci ha già giocato da avversario con il Real Madrid punendo proprio i suoi vecchi tifosi con il classico gol dell’ex (come accaduto nel 2013). Ma questa sarà la prima volta con addosso la maglia della Juventus. Senza alcun dubbio per CR7 si tratterà di un’emozione indescrivibile, ma il lato del professionista prenderà il sopravvento e, come al solito, il fuoriclasse nativo di Funchal non si farà condizionare durante l’arco dei 90 minuti di gioco. Cristiano torna a sfidare i Red Devils dopo aver disputato 196 incontri, siglato 84 reti e alzato al cielo numerosi trofei: una coppa d’Inghilterra, due coppe di Lega, due Community Shield, tre Premier League, una Champions League, un Mondiale per club e un Pallone d’Oro. Tutto ciò sotto l’ala protettiva di Sir Alex Ferguson, suo mentore e autentica guida sia in campo che fuori. Ora, scontato il turno di squalifica dopo la famigerata e chiacchieratissima espulsione di Valencia, Cristiano Ronaldo è pronto ad essere ancora protagonista in quella che è ormai definita la sua competizione. Un ritorno all’Old Trafford ricco di tanti ricordi che contestualmente rappresenta l’occasione ideale per ritrovare nuovamente gli amici di un tempo. Stavolta, però, sarò un ritorno a tinte bianconere.

Foto: Juventus Twitter

Archivio: Altro