Ultimo aggiornamento: giovedi' 30 settembre 2021 19:55

Cottarelli e l’azionariato popolare: “L’obiettivo è rafforzare l’Inter. Presenteremo la proposta entro fine novembre”

24.09.2021 | 12:35

Interspac ha promosso un evento a Milano per parlare del tema relativo all’azionariato popolare per le società di calcio. Il presidente, Carlo Cottarelli, ha ammesso: “È un modello che può funzionare a livello italiano. Stiamo parlando della partecipazione di un numero elevato di tifosi nelle quote del capitale della squadra che amano. È il desiderio di dare alla propria squadra stabilità, oltre a una connotazione prevalentemente italiana: si può diventare un piccolo mattone del club che si segue per tutta la vita”. Poi ha aggiunto sulla situazione relativa all’Inter: “Voglio ringraziare la proprietà, che con il suo lavoro ha riportato l’Inter a vincere il campionato e che anche quest’anno ha costruito una squadra competitiva. Il nostro obiettivo è rafforzare la società. Abbiamo quasi scelto il consulente che ci permetterà di preparare il piano economico e di governance: contiamo di presentare la proposta dettagliata entro fine novembre. Ci sono difficoltà, ma questo è il nostro obiettivo. Se a quel punto ci dovesse essere interesse da parte del club, allora passeremmo alla raccolta fondi da parte dei tifosi e di altre entità. Incontro già tifosi mi chiedono dove mettere i soldi… Ma non è questo il momento”.
Foto: Twitter Carlo Cottarelli