sito ufficiale Empoli

Corsi, il padrone ha sempre ragione. Ma il mercato tra La Gumina e la difesa…

Abbiamo fatto spesso i compimenti a Corsi, presidente dell’Empoli, per la gestione societaria e per il coraggio avuto in molte occasioni. Per esempio l’anno scorso in B quando esonerò Vivarini, prese Andreazzoli e ci fu un clamoroso cambio di marcia che portò alla promozione diretta. L’esonero di Iachini ci sembra un controsenso con la squadra oggi virtualmente salva, dopo una prestazione più che dignitosa dopo quella in casa della Roma, e tenuto conto del mercato. La coppia Accardi-Pecini ha prodotto poco e male. Accardi deve calarsi in una realtà difficile come la serie A. Pecini da capo degli osservatori è una cosa, da direttore deve formarsi e dimostrare, crescerà. Dovremmo parlare dell’eccessivo investimento per La Gumina, ma soprattutto della necessità di prendere un paio di difensori degni della serie A. E sorvoliamo sulla vicenda Mevlja, balletto infinito e una porta sbattuta in faccia quando non è stato più possibile rimediare.

Foto: sito ufficiale Empoli

Archivio: Altro