Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 23:38

Corriere.it: “Vicenda Suarez, Paratici chiede aiuto alla ministra De Micheli”

04.12.2020 | 19:38

Si alza un nuovo polverone a mesi di distanza sul caso Suarez con delle nuove svolte nelle indagini. Dopo la conferma della Juventus sull’avviso di garanzia a Fabio Paratici, il Corriere della Sera sul suo portale online ha rilanciato una clamorosa indiscrezione: il dirigente della Juve avrebbe chiesto aiuto alla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, nonché amica d’infanzia, che, una volta interrogata, ha ammesso di aver aiutato il manager bianconero a procurarsi il contatto di Bruno Frattasi, capo di Gabinetto del ministero dell’Interno. “Sono stato contatto dall’avvocato Chiappero che voleva sapere a chi dovessero rivolgersi per attivare la procedura di cittadinanza. Non mi disse che era per Suarez. Ci capita spesso di ricevere richieste di questo tipo per chiarimenti procedurali e rispondiamo per cortesia istituzionale. L’ho indirizzata al dipartimento competente. Mi disse che aveva avuto il numero dalla ministra De Micheli”, ha detto Frattasi al Corriere. Da qui, l’avvocato Chiappero, legale della Juventus, e Paratici, hanno reso false dichiarazioni al Pm durante l’interrogatorio di settembre e novembre, scrive il quotidiano.

Foto: twitter uff Juve