Ultimo aggiornamento: sabato 01 ottobre 2022 00:31

Corini esulta: “Abbiamo vinto contro una delle candidate alla promozione. La strada è quella giusta”

09.09.2022 | 23:46

Corini

Eugenio Corini, allenatore del Palermo, ha parlato a Sky dopo la vittoria contro il Genoa nell’anticipo.
Queste le sue parole: “Ho 30 ragazzi che spingono e che hanno voglia di crescere e lavorare. È stata una settimana di grande applicazione, anche chi era in panchina ha garantito massimo sostegno e questo è un segnale molto importante per un allenatore che è arrivato da poco tempo e che oggi aspettava delle risposte. Commettiamo ancora qualche errore, dopo due minuti potevamo trovarci in svantaggio e sarebbe stata una partenza in salita, ancor di più dopo due sconfitte di fila anche piuttosto rocambolesche. Anche grazie ad un pizzico di fortuna siamo rimasti sullo 0-0 e progressivamente abbiamo guadagnato campo affrontando con lo spirito giusto un avversario che ha tutte le carte in regola per vincere il campionato. Invito tutti a non dimenticare mai da dove siamo partiti e dove dobbiamo arrivare. Oggi possiamo dirlo: abbiamo battuto la favorita. Il Palermo, invece, è una neopromossa che deve salvarsi. Ringrazio il pubblico, ci sostengono ed è bello festeggiare insieme a loro dopo una settimana di sacrifici. Siamo contenti di aver regalato questa vittoria, credo anche piuttosto meritata. Quando il Genoa ha schierato tanti attaccanti potevamo sfruttare meglio qualche ripartenza, ma sono soddisfatto. In alcuni momenti giocare bene può significare anche saper soffrire e reggere”.

Foto: twitter Palermo