Ultimo aggiornamento: martedi' 13 aprile 2021 21:50

Corini: “Abbiamo creato le basi per prenderci qualcosa di importante, ma la strada è lunga”

05.04.2021 | 18:18

Il tecnico del Lecce, Eugenio Corini, ha commentato la vittoria dei suoi in casa del Pisa. 

Queste le sue parole ai microfoni del sito ufficiale del club salentino: “Sono queste le partite che possono dare una svolta al campionato, perché sono quelle più complicate, nelle quali l’avversario ha qualità ed è intraprendente. Hanno fatto un primo tempo importante, in cui siamo stati bravi a non andare sotto e nel quale è mancato un pizzico di lucidità nella proposta del gioco. Nel secondo tempo invece la squadra mi è piaciuta, abbiamo giocato meglio la palla, creando diverse situazioni per andare in vantaggio. Temevo questo avversario, all’andata avemmo la dimostrazione di quanto fosse solido, per cui è una vittoria molto importante”.

Le statistiche dicono undici risultati utili consecutivi e sei vittorie di fila: numeri da capogiro.
“Sono numeri importanti, che certificano la maturità che ha acquisito la squadra. Secondo me abbiamo creato le basi per fare qualcosa di importante, per andare a prenderci quel sogno che noi tutti vogliamo e che vogliamo regalare a tutta la nostra tifoseria. Mancano ancora sei partite, bisogna fare tanto”.

Sei punti vi separano dalla terza in classifica…
“Penso solo che dobbiamo vincere le nostre partite, senza guardare gli altri. La mentalità che stiamo acquisendo è non abbassare mai il livello dell’attenzione, volere sempre qualcosa in più, e non dare niente per scontato. Se manterremo queste basi dovremo pensare a vincere le nostre partite e non preoccuparci di niente”.

Foto: Twitter Lecce