Ultimo aggiornamento: giovedi' 17 ottobre 2019 19:51

Cori razzisti a Bakayoko: un turno alla Curva Nord della Lazio (con condizionale)

29.04.2019 | 18:18

Un turno con sanzione sospesa per un anno alla Curva Nord della Lazio dopo i cori razzisti a Bakayoko. E’ questa la decisione del Giudice Sportivo dopo i fatti di qualche giorno fa. Parte della Curva Nord biancoceleste chiusa per un turno con condizionale a seguito dei cori razzisti contro Bakayoko, arrivati dai tifosi della Lazio presenti nel terzo anello verde di San Siro in occasione della sfida col Milan valida per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia. Il Giudice Sportivo – si legge nel comunicato – ha deciso che, in base alla suddetta relazione, tali comportamenti sono attribuibili alla tifoseria della società Lazio che nelle gare casalinghe occupa la parte centrale in basso del settore denominato Curva Nord. E delibera di sanzionare la società biancoceleste con l’obbligo di disputare una gara con la parte del settore dello stadio indicato senza spettatori. L’esecuzione di tale sanzione è però sospesa per un periodo di un anno. Se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione.

 

Foto: Bakayoko Instagram personale