Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 09:40

Portogallo, i convocati per i due match decisivi per la qualificazione a Euro2020

07.11.2019 | 15:59

Lituania e Lussemburgo. Sono questi gli ostacoli che separano il Portogallo dalla qualificazione ad Euro 2020. Nel girone dei lusitani ha già strappato il pass l’Ucraina di Shevchenko, con la Serbia che tallona i portoghesi, secondi e quindi al momento qualificati ma con una sola lunghezza di vantaggio sulla selezione balcanica. Questi, dunque, i convocati per ottenere 6 punti contro Lituania e Lussemburgo e la conseguente certezza di non mancare all’Europeo.

Portiere – Beto (Goztepe), José Sá (Olympiakos) e Rui Patrício (Wolverhampton).

Difensori – Ricardo Pereira (Leicester), Nelson Semedo (Barcellona), Jose Fonte (Lille), Pepe (FC Porto), Reuben Dias (Benfica), Reuben Semedo (Olympiakos), Raphael Guerreiro (Borussia Dortmund) e Mario Rui (Napoli) .

Centrocampisti – Danilo Pereira (FC Porto), Ruben Neves (Wolverhampton), Bruno Fernandes (Sporting), João Mário (Lokomotiv), João Moutinho (Wolverhampton), Pizzi (Benfica), Bernardo Silva (Manchester City), Bruma (PSV) e Daniel Podence (Olympiakos).

Attaccanti – André Silva e Gonçalo Patience (Eintracht Frankfurt), Cristiano Ronaldo (Juventus), Éder (Lokomotiv) e Diogo Jota (Wolverhampton).

Foto: Juventus Twitter