Ultimo aggiornamento: martedi' 07 aprile 2020 00:15

Conte: “Raccogliamo meno di quanto seminiamo, peccato. Errori di Lukaku, Godin e Skriniar? Dobbiamo migliorare”

15.12.2019 | 23:42

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha parlato dopo il pareggio in casa della Fiorentina ai microfoni di Sky Sport: “Questa e la scorsa sono state due partite in cui è stato raccolto meno del seminato. Col Barcellona abbiamo pagato a caro prezzo le tante occasioni non realizzate, per oggi dispiace perché c’era stata una buona risposta della squadra. Meritavamo qualcosa in più, sia oggi che col Barcellona ma penso anche con la Roma. Bisogna cercare di migliorare, in tutte le situazioni: difensive ed offensive. Penso che le partite le abbiate viste anche voi: tre potenziali vittorie ed invece sono arrivati due pareggi e la sconfitta con il Barcellona. Non c’è da recriminare su impegno, voglia e determinazione. Come dico sempre, è un processo di crescita e se abbiamo voglia di avere pazienza, costruiamo e miglioriamo sugli errori. Se non ce l’abbiamo e pensiamo che possiamo vincere ogni partita perché ci chiamiamo Inter, dico che non siamo in queste condizioni”.

Gli attaccanti erano stanchi?
“Abbiamo avuto delle occasioni in cui il portiere Dragowski è stato strepitoso. Anche nel secondo tempo potevamo sfruttare meglio altre situazioni ma parliamo di ragazzi che stanno giocando sempre, per forza di cosa giocano gli stessi e qualcosa è giusto che la paghiamo in stanchezza. Però guardiamo avanti, forti anche del fatto di essere venuti a Firenze, su un campo difficile e in un ambiente caldo ed esserne usciti delusi. Proviamo a guardare il bicchiere mezzo pieno… La condizione fisica i miei ce l’hanno, ma giocando così tanto è inevitabile. E Lukaku e Lautaro stanno giocando sempre. Noi cerchiamo di rimanere in 30-35 metri sia che siamo in attacco sia che siamo in difesa, per avere i reparti collegati. Purtroppo sono capitate situazioni particolari, come l’infortunio di Sanchez che ci ha privati di un’alternativa per dare fiato e riposo a loro due. Anzi, posso solo ringraziarli per quanto stanno facendo, sono a disposizione della squadra e avrebbero bisogno di rifiatare ma non possiamo permettercelo”.

Skriniar ha sbagliato sul gol?
“Sono situazioni che andremo ad analizzare insieme ai ragazzi e andremo a lavorarci sopra per migliorare. Dispiace prendere un gol così, nel recupero e praticamente in contropiede. Che possiamo dire? Valuteremo con calma e provare ad essere sempre più precisi per la prossima volta”.

Foto: Inter Twitter