Ultimo aggiornamento: lunedi' 30 november 2020 11:45

Conte: “Occhio allo Shakhtar, non si vince per caso a Madrid”

26.10.2020 | 19:07

Conte sito ufficiale Inter

Alla vigilia della gara in Ucraina con lo Shakhtar Donetsk, il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, ha parlato della gara che attende domani i nerazzurri.

Queste le parole dell’allenatore dell’Inter: “Dimentichiamo la partita di Europa League di agosto. Non si possono paragonare le due situazioni. Venivamo dal lockdown, da uno stop lungo, contava molto la condizione fisica. Oggi è diverso. Ad agosto siamo stati perfetti in entrambe le fasi, sarà importante ripetere una partita molto attenta. Loro sono molto forti, gran parte sono brasiliani molto tecnici e veloci. Serve grandissima attenzione, non per caso vinci a Madrid. Vogliamo fare una buona gara per ottenere il primo successo nel girone e non complicarci la vita”. 

Su Lukaku e Lautaro: “L’intesa è subito stata alta tra i due, si sta affinando partita dopo partita. Hanno fatto dei miglioramenti straordinari e potranno ancora diventare più importanti per la squadra. Per paragonarli con altri a livello europeo occorre vincere, solo così puoi ritagliarti un posto importante in Europa, nella storia del calcio”. 

Sulla squadra in generale: “Stiamo acquisendo una mentalità europea importante, che non avevamo e l’Europa League la scorsa stagione è stata importante in tal senso. Dobbiamo continuare a lavorare sulla mentalità, sulla difesa in avanti, sulla cattiveria. Qualche volta ci riusciamo di più, altre meno. La vittoria dello Shakthar a Madrid ha equilibrato il girone, ora tocca a noi essere bravi per rimanerci dentro fino alla fine”. 

Foto: Sito uff. Inter