Ultimo aggiornamento: lunedi' 18 ottobre 2021 09:34

Conte e il nuovo incrocio con Wenger, la sua bestia nera

03.01.2018 | 00:30

Arsenal-Chelsea, in programma questa sera a partire dalle 20.45, completa il quadro della 22esima giornata di Premier League, il classico turno di capodanno. Un posticipo fondamentale per gli equilibri delle zone nobili della classifica: i Gunners devono vincere per non perdere ulteriore contatto dal Liverpool, distante già 6 lunghezze e che occupa attualmente la quarta piazza, l’ultima utile per la qualificazione alla prossima Champions. Mentre i Blues sono stati temporaneamente contro scavalcati dallo United, tornato al secondo posto con 2 lunghezze di vantaggio. Fermo restando che la capolista Manchester City sta facendo un campionato a parte. Il derby di Londra metterà nuovamente Antonio Conte di fronte alla sua bestia nera  Arsene Wenger, che nel 2017 prima gli ha negato il double, imponendosi in finale di Coppa d’Inghilterra per 2-1 (rete decisiva del famigerato Ramsey), e poi sempre a Wembley gli ha soffiato anche la Community Shield (la Supercoppa inglese) trionfando ai calci di rigore. Mentre a Stamford Bridge la gara d’andata di questa edizione della Premier, storia dello scorso settembre, terminò a reti inviolate. Tanto vituperato da Mourinho, il buon Wenger fresco di record assoluto di panchine nel massimo campionato inglese, tanto temuto da Conte. Un motivo in più per assistere alla sfida dell’Emirates Stadium.

 

Foto: London Evening Standard