Altro
Conte Marca

Conte fa causa al Chelsea e chiede quasi 23 milioni di euro tra ingaggio e danni

L’avventura tra Antonio Conte e il Chelsea è finita nel peggiore dei modi. È noto da diverso tempo infatti che sarebbe in corso una causa tra il tecnico leccese e il club di proprietà di Roman Abramovich, ma oggi emergono ulteriori dettagli su questa vicenda. Secondo quanto riportato da Sky Sport UK, l’allenatore avrebbe rifiutato un accordo extragiudiziale e starebbe pretendendo, oltre l’ingaggio previsto nel contratto fino a giugno 2019, vale a dire 11,3 milioni di sterline, quasi 13 milioni di euro, anche un risarcimento per danni di 8,7 milioni di sterline, cioè altri 10 milioni di euro. Secondo la tesi sostenuta dai legali di Conte, il tecnico sarebbe stato danneggiato dal ritardo nella comunicazione dell’esonero, arrivato il 13 luglio scorso, che avrebbe reso impossibile per lui trovare una nuova panchina in un altro top club. D’altro canto il Chelsea si starebbe opponendo sottolineando l’atteggiamento scorretto tenuto da Conte nei mesi di permanenza alla guida dei Blues come quello con Diego Costa, i ritardi alle conferenze stampa, le assenze ad eventi degli sponsor nonché violazioni nel parcheggio presso il campo di allenamento.

Foto: Marca

Archivio: Altro