Ultimo aggiornamento: martedi' 27 ottobre 2020 00:15

Clausole rescissorie: ecco la Top 10, Coutinho con i suoi 400 milioni aggancia Dembelé all’ottavo posto

07.01.2018 | 00:10

In Spagna com’è noto la clausola rescissoria è obbligatoria: tutti i calciatori, dalla stella più lucente all’ultimo canterano, devono esserne muniti. In estate il Psg è riuscito a portar via Neymar al Barcellona versando i famosi 222 milioni di euro e ormai la tendenza è al rialzo, nella top ten troviamo cifre fuori dalla logica comprensione. L’istituto sta prendendo piede anche in altri campionati (in Italia pensiamo ai vari Belotti, Icardi e Mertens, valide per l’estero, in passato Higuain e Pjanic presi dalla Juve proprio via clausola), ma per quanto riguarda i dati ufficiali e ufficiosi – non tutte le società, all’atto di acquisto o rinnovo comunicano il relativo importo – nelle prime posizioni della speciale classifica troviamo soltanto giocatori militanti nella Liga, nello specifico tra le file di Real Madrid e Barcellona. Da rimarcare come quella di Bale, originariamente ritenuta pari a 1 miliardo di euro, in realtà, come chiarito dalla principale stampa iberica, ammonti a 500 milioni. In testa, a quota 1 miliardo ci sono invece altri due madridisti: Cristiano Ronaldo e, in uno slancio di ottimismo di Florentino Perez, Karim Benzema. Il neo acquisto blaugrana Philippe Coutinho, si posiziona in ottava posizione accanto al compagno Ousmane Dembelé. Ecco la top ten

 

1)   Cristiano Ronaldo (Real Madrid)    1 miliardo di €

Karim Benzema               (Real Madrid)    1 miliardo di €

3)   Lionel Messi (Barcellona)  700 milioni di €

Isco        (Real Madrid)    700 milioni di €

Marco Asensio  (Real Madrid)    700 milioni di €

6)   Gareth Bale       (Real Madrid)    500 milioni di €

Luka Modric         (Real Madrid)    500 milioni di €

8)   Philippe Coutinho  (Barcellona)  400 milioni di €

Ousmane Dembelé (Barcellona)  400 milioni di €

10)   Dani Carvajal     (Real Madrid)  350 milioni di €

 

 

Foto: Twitter Barcellona