Ultimo aggiornamento: sabato 08 agosto 2020 00:31

CLASSE PURA E NUMERI DA PREDESTINATO:TALLES MAGNO, L’ULTIMO CRAQUE VERDEORO

19.05.2020 | 14:15

Il Brasile è pronto a sfornare il nuovo talento della sua florida fucina. Ha tutti gli occhi delle big puntati addosso, per il look ricorda un altro brasiliano, Willian del Chelsea, e il sangue verdeoro, nella maggior parte dei casi, è una garanzia: Talles Magno, detto “O magico”, è un attaccante classe 2002 del Vasco da Gama e stella della nazionale U17, un talento cristallino e che è destinato a far parlare di sé in un futuro non troppo lontano.

Arrivato al Vasco all’età di 12 anni, Talles Magno è stato portato dal suo allenatore dalla scuola calcio dove giocava precedentemente a Jacarepaguá. Il Vasco è per lui una seconda casa, studia nella scuola per i giovani atleti del club e vive la società 365 giorni l’anno. Inoltre, è un grande tifoso “vasquinho” e come ha dichiarato in una recentemente intervista. Nelle varie categorie giovanili ha giocato spesso da centravanti, mettendo a segno una grande quantità di gol (ha vinto più volte il premio di capocannoniere) e mettendo in mostra numeri da predestinato. Il suo modello è un altro ex giocatore del Vasco de Gama, il centrocampista offensivo del Barcellona, Philippe Coutinho, del quale ha anche una capigliatura simile.

Che Talles sia “magico” lo aveva già capito Vanderlei Luxemburgo, allenatore che da sempre scopre e lancia grandi campioni, quando lo scorso anno lo ha fatto esordire in campionato contro il Gremio. Dopo due partite entrando dalla panchina alla terza era già diventato titolare assoluto, sequenza interrotta solo dalla convocazione per il Mondiale U17 durante il quale tra l’altro ha rimediato un infortunio che lo ha tenuto fuori per il resto della stagione. Talles Magno è un classico jolly offensivo, che con il Brasile Under 17 è stato utilizzato da ala sinistra/destra, ma con il suo club di appartenenza ha più spesso giocato al centro. Dotato di una notevole tecnica di base e di un buon passo, è molto abile nel dribbling, oltre ad avere spiccate capacità balistiche, che lo rendono pericoloso dalla media-lunga distanza. Il classe 2002 ha tutte le caratteristiche che piacciono a tantissimi allenatori in Europa: un bel fisico che però non gli impedisce di esprimere il suo talento e di muoversi con grande agilità. Talles Magno è pronto a ripercorrere la via di tantissimi suoi connazionali e affermarsi nel calcio europeo. Il cartellino del craque verdeoro si è raddoppiato nell’ultimo periodo, anche a causa del forte accostamento alle big del Vecchio Continente, pronte a contendersi a suon di milioni l’ultimo gioiellino sfornato da questa vera e propria “fabbrica di talenti” che è Rio de Janeiro.

https://twitter.com/VascodaGama/status/1232113374936346625/photo/1

Foto: Twitter ufficiale Vasco da Gama