Chievo Verona logo 2018

Chievo: la Corte Federale d’Appello conferma i tre punti di penalizzazione. La nota

Il Chievo rimane con tre punti di penalizzazione. Questa la sentenza della Corte Federale d’Appello, secondo grado della giustizia sportiva, che ha respinto i ricorsi della Procura dopo la sentenza in primo grado per le plusvalenze fittizie che avevano coinvolto la società clivense ed il Cesena. Dopo l’udienza durata oltre un’ora è arrivata la sentenza in serata: dunque la squadra di Giampiero Ventura rimane ultima con il -1 in classifica. Respinto anche il ricorso del Crotone che ora procederà attraverso il Collegio di Garanzia del Coni dopo le motivazioni esposte. Di seguito la nota ufficiale:

“II COLLEGIO

Prof. Sergio Santoro – Presidente; Prof. Gianpaolo Cirillo, Avv. Maurizio Greco, Dott. Luigi Caso, Avv. Patrizio Leozappa – Componenti; Dott. Antonio Metitieri – Segretario.

3. RICORSO DEL PROCURATORE FEDERALE AVVERSO L’INCONGRUITÀ DELLE SANZIONI INFLITTE AI SIGG.RI CAMPEDELLI LUCA, CAMPEDELLI PIERO, CAMPEDELLI GIUSEPPE, CORDIOLI MICHELE, CORDIOLI ANTONIO, ALDINI GUIDO, MARIOTTI SAMUELE E ALLA SOCIETÀ AC CHIEVO VERONA SRL SEGUITO PROPRI DEFERIMENTI – NOTE NN. 1444/670 PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 3.8.2018 – 14003/670 PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 25.6.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 16/TFN del 17.9.2018)

4. RICORSO DELLA SOCIETA’ AC CHIEVO VERONA SRL AVVERSO LE SANZIONI: – INIBIZIONE PER MESI 3 INFLITTA AL SIG. CAMPEDELLI LUCA ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE DEL CDA DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMA 1 E 8, COMMI 1, 2, 4 C.G.S., IN RELAZIONE ALL’ART. 19 STATUTO FEDERALE; – INIBIZIONE PER MESI 1 E 15 GIORNI INFLITTA AL SIG. CAMPEDELLI PIERO ALL’EPOCA DEI FATTI CONSIGLIERE DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMI 1, 5 E 8, COMMI 1, 2, 4 C.G.S., IN RELAZIONE ALL’ART. 19 STATUTO FEDERALE; – INIBIZIONE PER MESI 1 E 15 GIORNI INFLITTA AL SIG. CAMPEDELLI GIUSEPPE ALL’EPOCA DEI FATTI CONSIGLIERE DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMI 1, 5 E 8, COMMI 1, 2, 4 C.G.S., IN RELAZIONE ALL’ART. 19 STATUTO FEDERALE; – INIBIZIONE PER MESI 1 E 15 GIORNI INFLITTA AL SIG. CORDIOLI MICHELE ALL’EPOCA DEI FATTI CONSIGLIERE DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMI 1, 5 E 8, COMMI 1, 2, 4 C.G.S., IN RELAZIONE ALL’ART. 19 STATUTO FEDERALE; – INIBIZIONE PER MESI 1 E 15 GIORNI INFLITTA AL SIG. CORDIOLI ANTONIO ALL’EPOCA DEI FATTI CONSIGLIERE DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMI 1, 5 E 8, COMMI 1, 2, 4 C.G.S., IN RELAZIONE ALL’ART. 19 STATUTO FEDERALE; – PENALIZZAZIONE DI PUNTI 3 IN CLASSIFICA DA SCONTARSI NELLA STAGIONE SPORTIVA IN CORSO E AMMENDA DI € 200.000,00 ALLA SOCIETÀ PER VIOLAZIONE DELL’ART. 4, COMMI 1 E 2 C.G.S.; SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE – NOTE NN. 1444/670PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 3.8.2018 – 14003/670PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 25.6.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 16/TFN del 17.9.2018)

5. RICORSO DELLA SOCIETA’ FC CROTONE SRL AVVERSO L’INCONGRUITÀ DELLE SANZIONI INFLITTE ALLA SOCIETÀ AC CHIEVO VERONA SRL SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE – NOTE NN. 1444/670PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 3.8.2018 – 14003/670PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 25.6.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 16/TFN del 17.9.2018)

6. RICORSO DELLA SOCIETA’ VIRTUS ENTELLA SRL AVVERSO LA DECLARATORIA DI NON DOVERSI A PROCEDERE NEI CONFRONTI DELLA SOCIETÀ AC CESENA SPA PER L’INTERVENUTA REVOCA DELL’AFFILIAZIONE SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE – NOTE NN. 1444/670PF 17- 18 GP/GC/BLP DEL 3.8.2018 – 14003/670PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 25.6.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 16/TFN del 17.9.2018)

La C.F.A., riuniti preliminarmente i ricorsi nn. 3, 4, 5 e 6 li respinge. Dispone addebitarsi le tasse reclamo”.

Archivio: Altro