Ultimo aggiornamento: martedi' 10 dicembre 2019 11:33

Chiellini: “Vogliamo tornare a Madrid per la finale di Champions. CR7? Solo un pazzo avrebbe…”

19.02.2019 | 11:11

Giorgio Chiellini, capitano della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Marca in vista della sfida di Champions contro l’Atletico Madrid: “E’ una squadra che ha una filosofia più italiana che spagnola, con il suo stile di gioco molto verticale. Hanno calciatori di grande qualità che sanno giocare bene la palla, ma non lo fanno come il Barcellona. Obiettivo Champions? Lavoriamo per questo, è l’obiettivo, anche se complicato. Il sorteggio ci ha riservato un avversario molto simile a noi. Ossessione? No, è un obiettivo che inseguiamo con serenità. Sappiamo che ci sono 5-6 squadre in grado di vincerla, ma noi vogliamo tornare al Wanda Metropolitano il 1° giugno. CR7? Il suo arrivo è stato importante, a livello di personalità ha coperto la voragine lasciata dall’addio di Buffon. Solo un pazzo avrebbe dubitato della sua capacità di fare gol e assist. Dopo aver dominato in Italia per tanti anni potevamo pensare di aver raggiunto il top, ma grazie a Cristiano stiamo andando oltre i nostri limiti. Abbiamo giocato due finali di Champions, ma ci manca l’ultimo gradino Futuro da dirigente o allenatore? Dico dirigente, perché la vita dell’allenatore è molto più dura. Ma quando mi ritirerò mi prenderò un anno sabbatico”.

Foto: Twitter personale Chiellini