Ultimo aggiornamento: giovedi' 27 giugno 2019 00:30

Champions: doppio Pjanic su rigore e la Juve sbanca Valencia senza l’espulso CR7

19.09.2018 | 22:45

Inizia con il brivido l’avventura della Juventus in Champions League: al 29′ arriva l’espulsione di Cristiano Ronaldo dopo un contatto con Murillo, poco prima dell’intervallo i bianconeri passano in vantaggio con il rigore trasformato da Miralem Pjanic. Nella ripresa, dopo pochi giri di lancetta, ancora il bosniaco trasforma dagli undici metri archiviando definitivamente la pratica. La formazione di Massimiliano Allegri, nonostante l’inferiorità numerica, sbanca il “Mestalla” e si porta a quota 3 in classifica, a pari punti con lo United vittorioso sullo Young Boys, nel gruppo H.

Valencia-Juventus 0-2

Marcatori: 45′ rig. Pjanic, 6′ st rig. Pjanic (J)

Valencia (4-4-2): Neto; Ruben Vezo (12′ st Cheryshev), Gabriel Paulista, Murillo, Gaya; Soler, Wass, Parejo, Guedes (25′ st Santi Mina); Rodrigo, Batshuayi (25′ st Gameiro). A disp.: Domenech, Diakhaby, Torres, Piccini. All.: Marcelino

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (23′ Emre Can), Pjanic (21′ st Douglas Costa), Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, C. Ronaldo. A disp.: Perin, Benatia, Cuadrado, Rugani, Dybala. All.: Allegri

Arbitro: Brych

Ammoniti: Murillo, Parejo, Ruben Vezo (V), Alex Sandro, Szczęsny, Rugani (J)

Espulsi: Cristiano Ronaldo (J)

Foto: Juventus Twitter