Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 00:42

CENTRALE ROCCIOSO CON IL VIZIO DEL GOL: OZAN KABAK, IL NUOVO GIOIELLO DELLO SCHALKE 04

01.07.2019 | 13:00

Con un inserimento lampo nella trattativa, lo Schalke 04 ha beffato Milan e Bayern Monaco assicurandosi Ozan Kabak, difensore centrale classe 2000 di nazionalità turca prelevato dallo Stoccarda. Uno dei difensori più promettenti del panorama calcistico europeo e un investimento sia per il presente che per il futuro.

19 anni compiuti a marzo, Ozan Kabak percorre tutta la trafila delle giovanili del Galatasaray, club nel quale cresce e muove i primi passi da calciatore e, nel 2017, ottiene il suo primo contratto da professionista. Kabak scala rapidamente le gerarchie all’interno del club di Istanbul, tanto che il 12 maggio 2018 arriva il debutto nella Super Lig turca, negli ultimi minuti del match vinto contro lo Yeni Malatyaspor per 2-0. Una rapida ascesa: nella scorsa stagione, Fatih Terim lo rende un membro fisso della prima squadra ed uno dei titolari del Galatasaray. Il 24 ottobre 2018 è una data fondamentale per la carriera di Kabak: arriva l’esordio in Champions League, nella fase a gironi. L’avversario di turno è proprio lo Schalke 04, che da quel match inizia a seguire il difensore.

Le sue qualità attirano le attenzioni dei campionati maggiori, tanto che a gennaio passa allo Stoccarda, iniziando la sua avventura in Germania. Anche in Bundesliga, Kabak conferma le sue grandi qualità difensive e si toglie anche la soddisfazione di segnare i primi gol: tre, i primi due dei quali messi a segno nel 5-1 interno contro l’Hannover, mentre il terzo arriva contro il Norimberga. Numeri importanti per un classe 2000 che, però, non corrispondono ad una buona stagione dello Stoccarda che, a fine anno, si ritrova a disputare i playout contro lo Union Berlino, ed il doppio pareggio (2-2 a Stoccarda, 0-0 a Berlino) condanna lo Stoccarda alla retrocessione. Ma Kabak è ormai in rampa di lancio e l’interesse di due club come Milan e Bayern lo certifica. Poi l’inserimento dello Schalke 04 e la rapida conclusione della trattativa. Le soddisfazioni per Kabak arrivano anche dalla Nazionale, visto che diventa un membro fisso delle selezioni minori della Turchia, partecipando all’Europeo Under 17 nel 2017, conclusosi in semifinale dopo la sconfitta contro l’Inghilterra. Si tratta comunque di una rassegna positiva per lui, visto che viene inserito nell’elenco dei 10 migliori giocatori della competizione. In attesa di esordire prima con l’Under 21 e poi con la Nazionale maggiore, vanta 50 presenze e 13 gol con le varie Under.

Ozan Kabak è un giocatore dalla discreta struttura fisica (è alto 186 cm), che gli permette di reggere il confronto anche con attaccanti alti e robusti, visto che spesso gioca d’anticipo. Bravo anche in fase di impostazione, si tratta anche di un giocatore con il vizio del gol, e le 13 reti in 50 presenze con le Nazionali minori della Turchia sono una prova inconfutabile. La sua principale qualità è il colpo di testa, e la gara vinta 5-1 sull’Hannover lo testimonia: doppietta di testa da calcio d’angolo per lui. Un difensore roccioso ma allo stesso tempo elegante e pericoloso in avanti. Il futuro è dalla sua: solo il tempo dirà se lo Schalke 04 è riuscito a strappare un gioiellino a due big come Bayern Monaco e Milan.

Foto Twitter Schalke 04